Vacanze disabili 2017. Dal 20 marzo al via il bando per i soggiorni collettivi  e le vacanze con operatore

Come ogni anno è al via il primo dei bandi dedicati alle vacanze delle persone disabili.  Si riferisce a soggiorni di sollievo di gruppo, organizzati da soggetti del terzo settore, e a vacanze organizzate in autonomia dalla persona disabile con un operatore di appoggio regolarmente retribuito.

Il secondo Bando, per le vacanze  con la famiglia o in autonomia e relativo contributo forfettario, uscirà successivamente.

I criteri per accedere sono: essere persone disabili adulte (età compresa tra i 18 e i 64 anni) in carico al  servizio USSI disabili adulti della Azienda USL Bologna. Una quota di contributi è anche riservata a minori disabili (14-17 anni) in carico ai servizi di Neuropsichiatria dell'Az.Usl Bologna.

Le domande si presentano tra il 20 marzo e il 7 aprile per il tramite dei soggetti organizzatori dei soggiorni collettivi (Aias, Anffas, casa S.Chiara, Coop Dolce) e/o presso gli Sportelli sociali per le vacanze organizzate in autonomia.

- Consulta la scheda informativa nel sito dello sportello sociale http://informa.comune.bologna.it/iperbole/sportellosociale/servizi/2571/2680/

librisolidali

ARTISTI UILDM

pittore