L’Unione italiana lotta alla distrofia muscolare si aggiudica la prima posizione nella graduatoria dei progetti finanziati dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali con il primo bando “unico” previsto dalla riforma del Terzo settore ed emesso lo scorso novembre.

Il progetto premiato, denominato PLUS, intende migliorare la qualità di vita delle persone con disabilità favorendone, incoraggiandone e promuovendone l’inserimento lavorativo, sociale e territoriale offrendo, a ciascuno di essi, un percorso di orientamento, formazione e job coaching.

E' stato pubblicato il bando per la selezione di 80 persone ( 5 per regione) destinatari del progetto “Plus”.

 
Il progetto si articola in due programmi:
 
Il primo consiste nella attivazione di un corso di formazione di 40 ore, a cui le persone con disabilità selezionate parteciperanno trattando i temi della sociologia della comunicazione, organizzazione del lavoro, sicurezza aziendale, tecniche di ricerca attiva del lavoro. Successivamente alla formazione le persone parteciperanno a 30 ore di tirocinio professionale presso le aziende, cooperative o enti pubblici che hanno dato adesione e successivamente verranno inserite nelle strutture per la durata di 3 mesi per i quali verrà riconosciuta un’indennità di partecipazione.
 
Il secondo programma vedrà selezionate 32 persone tra le 80, che saranno impiegate all’interno degli sportelli di accoglienza ed ascolto per 3 mesi. Per questa attività verrà riconosciuto un voucher di servizio.
 
Sono ammessi alla presentazione della domanda d’iscrizione per il primo programma i destinatari in possesso dei seguenti requisiti obbligatori: 
1. Affezione da disabilità fisica e/o sensoriale ai sensi della legge 104/92; 
2. Età compresa fra i 18- 40 anni; 
3. Grado di volontà/interesse espressa in numero (n. 1 tanto - n. 2 poco - n. 3 per niente) di inserimento nel mercato del lavoro; 
4. Requisiti indicati Dall’Art. 1, c.1 legge 68/99; Art. 1 commi 1, 2 e 3 dpr 333/2000; Art. 18 Legge 68/99-legge 407/98 - d. lgs. 151/15. 
 
A parità di punteggio si terrà conto della minore età. 
 
Le persone con disabilità che parteciperanno al secondo programma saranno i 32 tra gli 80 destinatari iniziali in possesso dei seguenti requisiti: 
1.Affezione da disabilità fisica e/o sensoriale ai sensi della legge 104/92; 
2. Età compresa fra i 18- 40 anni; 
3.Grado di volontà/interesse/attitudine/capacità imprenditoriale espressa in numero (n. 1 tanto – n. 2 poco - n. 3 per niente). 
 
Per poter aderire al Progetto è necessario compilare l' “Allegato 1 ed inviarlo insieme ai seguenti documenti:
- copia fotostatica di un documento d’identità valido, 
- Curriculum Vitae in formato europeo firmato; 
- Dichiarazione resa ai sensi del D.P.R. n. 445/2000 e S.M.I. (allegato)
- questionario (allegato)
 
al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..it e nell’oggetto della mail deve essere inserita la dicitura: “ Progetto PLUS PER UN LAVORO UTILE E SOCIALE. CANDIDATURA”. Non sono ammesse integrazioni di eventuali documenti mancanti. 
Le domande di ammissione alla selezione degli Allievi Destinatari dovranno pervenire entro e non oltre il 20 SETTEMBRE 2018. Per la certificazione della ricezione nei tempi stabiliti dal Bando farà fede il protocollo apposto da UILDM, secondo la data e l’orario di arrivo della domanda di candidatura secondo le modalità specificate. Eventuali proroghe della scadenza di presentazione delle domande verranno comunicate attraverso la pubblicazione di apposito avviso sul sito internet UILDM: www.uildm.org
 
Speriamo che in tanti possano cogliere questa ottima opportunità che Uildm intende realizzare per continuare a promuovere e favorire l'inclusione concreta delle persone con disabilità, in ogni aspetto della vita sociale. 
 
Per informazioni e chiarimenti potrete fare riferimento alla sezione di Bologna 051/266013 o alla sede nazionale di Padova 049/8021001 (interno 4)
 
 

BANDO SELEZIONE DESTINATARI

DICHIARAZIONE AI SENSI DELLA 445

QUESTINARIO PER I DESTINATARI 

SPORTELLI PLUS IN ITALIA  

 

 

librisolidali

ARTISTI UILDM

pittore